Il cliente è il focus (1)

Ogni lavoratore con la sua attività deve portare un beneficio concreto al CLIENTE, deve mettere il focus prima sul cliente e poi sulle sue provvigioni (o bonus). Tranquillo, non ho abusato del rhum ma se nel 2016 c’è ancora qualcuno, professionista o azienda o ditta individuale, che pensa dopo al cliente o non lo pensa affatto, allora è destinato all’estinzione.
Senza entrare in sofisticati discorsi di marketing, mettere il CLIENTE al centro dell’attività è vincente e per quanto mi riguarda è sempre stato così, anche quando mi occupavo di prestiti personali da lavoratore dipendente.

ball-563965_1920

Obbligato dal budget (e dai capi) a fare polizze accessorie sui prestiti personali, ero tra i pochissimi a venderle motivandole e questo per due motivi fondamentali:

  1. fregare il cliente “appioppando la polizza” oltre che scorretto è anche un idiozia commerciale perchè il cliente soddisfatto e contento fa da buon referall;
  2. il cliente in GDO ti piantava un casino immane per uno scontrino sbagliato di pochi centesimi…immagina un cliente del genere dove gli “infilavi” la polizzetta che faceva saltare il taeg…inimmaginabile cosa sarebbe successo!

Continua a leggere Il cliente è il focus (1)